ITEN

TwitterYoutubeFlickrFacebook

 

Amo La Vita Onlus

A favore dell'Oncologia Medica del

Ospedale San Carlo Borromeo - Milano

Quando sono arrivata i pazienti erano tutti svegli e c’erano anche diversi parenti.

Mi sono dilungata con tutti, entrando in ogni camera, e restandoci per circa dieci minuti per ogni letto.

Ho regalato le piante: grasse, aromatiche, piccoli gerani, begonie… graditissime, facendo scegliere ad ogni mamma quella che preferiva, quella che avrebbe piantato sul balcone di casa o messo su un davanzale.

Ho sentito una grande forza, anche quando ho raccolto le lacrime di chi si ritrovava ancora in un letto con la paura di non farcela. Ho ricevuto sorrisi e tanti grazie, dai pazienti, dai familiari e dalle infermiere, solari, presenti e disponibili.

Ho sentito il loro desiderio di contatto, di umanità, di avere qualcuno a cui fare una confidenza; ho accarezzato braccia magre e incrociato sguardi fieri . In alcune stanze mi sono attardata, e così le pazienti di altre stanze sono venute a cercarmi, volevano anche loro una pianta.

Il tempo è volato, i pensieri spaziavano: chi ricordava la propria vita, chi parlava dei figli, chi del marito, chi della moglie, chi delle nuore, chi dei dottori del reparto, chi delle infermiere e chi della nostra associazione, sempre presente, mai invadente.